Con la picozza in auto: scena muta coi carabinieri

L’uomo è stato denunciato. I militari hanno fermato anche una donna, all’esterno di un locale, con un coltello in borsa

Due persone denunciate per porto abusivo di arma. Un 31enne, I.C. residente a Orgiano, Vicenza, è stato fermato domenica mattina dai carabinieri di Sossano, durante un controllo di routine, alla guida della propria auto: l’uomo aveva nel veicolo una picozza di 38 centimetri di lunghezza, di cui non ha saputo fornire adeguata giustificazione ai militari. I carabinieri di Lonigo, nella nottata di domenica, hanno invece fermato una 28enne, C.P. residente a Sarego, all’esterno del locale Wine Bar di via Garibaldi, dove era stata segnalata una lite tra alcuni clienti. All’arrivo della pattuglia i militari, dopo aver identificato i presenti, hanno trovato nella borsa della giovane un coltello a serramanico di 22 centimetri. Entrambi sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura, l’autorità giudiziaria ora valuterà quali provvedimenti adottare.

 

Tags: ,