Giornate Fai Autunno: 35 siti veneti da scoprire

Sabato 12 e domenica 13 ottobre aperture straordinarie nei luoghi più belli del nostro paese

Sabato 12 e domenica 13 ottobre ritorna l’appuntamento dedicato alle bellezze del nostro paese con le “Giornate FAI d’Autunno” che renderanno accessibili ai visitatori oltre 700 luoghi tutti da scoprire, attraverso occhi nuovi e prospettive insolite. In Veneto saranno 35 i siti che si potranno ammirare nell’ottava edizione dell’evento, organizzato dal Fondo Ambiente Italiano con il patrocinio della Commissione europea e del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, con il contributo di regioni, enti, fondazioni e tanti volontari che accompagneranno i visitatori alla scoperta del patrimonio artistico e culturale, grazie all’apertura straordinaria di siti di rilievo della storia, della cultura e del paesaggio italiano. Per l’occasione sabato 12 e domenica 13 ottobre, i visitatori avranno l’opportunità di riservare a  condizioni agevolate un soggiorno nelle dimore del FAI gestite in collaborazione con Landmark in Italia. Una di queste si trova a Torreglia, Padova: si tratta di Villa dei Vescovi di Luvigliano, proprietà del Fondo Ambiente Italiano di epoca rinascimentale, luogo perfetto in cui rifugiarsi e vivere momenti di relax, dove si potrà soggiornare nelle Mansarde del Frutteto e del Vigneto che si affacciano sui Colli Euganei. A breve distanza da Padova, Vicenza, Venezia e Verona, Villa dei Vescovi è il punto di partenza ideale per visite culturali, itinerari enogastronomici e termali, passeggiate naturalistiche, percorsi di trekking o cicloturismo.

Questi i 35 siti che si potranno visitare in Veneto:

BELLUNO

Chiesa di Sant’Orsola: la “Cappella degli Scrovegni” del Cadore

La chiesa scampata dal fuoco: Santa Margherita in Salagona, Laggio di Cadore

“Liberaci dal male… della guerra” – la  Chiesa della Difesa, Vigo di Cadore

PADOVA

Palazzo Papafava dei Carraresi

Camera di Commercio di Padova

Famiglia Artigiana Fratelli Ruffatti – Costruzione e restauro organi a canne

ROVIGO

Accademia dei Concordi, Sala Arazzi: mostra temporanea su Giovanni Biasin

Palazzo Gobatti

Teatro Sociale di Rovigo

Stadio Mario Battaglini

Ufficio del Sindaco: una bomboniera per pochi eletti

TREVISO

Abbazia di Santa Maria di Follina

Lanificio Paoletti, Follina

VERONA

Cimitero monumentale

Gran Guardia e mostra “Il Cimitero Monumentale, museo a cielo aperto”

Palazzo Beccherle

Piazza Brà e Palazzo Barbieri

Tempio Ossario e Cripta

VENEZIA

Casa Bortoli

Chiesa di San Lazzaro dei Mendicanti

Palazzo Dolfin Manin – sede della Banca d’Italia

Negozio Olivetti

Scuola Grande Arciconfraternita di Santa Maria del Carmelo

L’antico porto, ora parco fluviale – Noventa di Piave

Il Tunnel, Noventa di Piave

Centro Didattico Naturalistico “Il Pendolino”, Noventa di Piave

L’area archeologica, sito della vecchia Chiesa di San Mauro, Noventa di Piave

Arcipretale di San Mauro e il Campanile, Noventa di Piave

Villa Lucatello, ora Camerin – Noventa di Piave

Villa Cà Zorzi, Noventa di Piave

Villa da Mula, ora Bonotto – Noventa di Piave

VICENZA

Villa Gazzotti Grimani Curti

Parco di Villa Ghislanzoni del Barco Curti

Primolano Patria di Confine, Cismon del Grappa

La Pala dei Nasocchi gloria di Primolano, Cismon del Grappa