Fermato perchè sfreccia in Mercedes: arrestato latitante

La polstrada di Rovigo aveva fermato Adrian Ionita nei pressi del casello di Terme Euganee, a Due Carrare

Ha attirato l’attenzione di una pattuglia della polstrada di Rovigo perché sfrecciava su una Mercedes Sprinter ed è finito in carcere perché colpito da un’ordine di carcerazione. Quando gli agenti lo hanno fermato vicino al casello di Terme Euganee e hanno verificato la banca dati, è emersa la disposizione emessa il 24 settembre dal tribunale di Roma. Adrian Ionita, 43enne romeno, è così stato accompagnato al Due Palazzi di Padova.