Meteo: torna il sole, temperature in aumento

Tra mercoledì e giovedì mattina la regione sarà interessata dal passaggio di una rapida e modesta perturbazione in ingresso da Ovest che determinerà nuvolosità e qualche pioggia sparsa. Seguirà un aumento della pressione grazie ad un vasto promontorio anticiclonico che interesserà gran parte dell’Europa almeno fino a domenica. Si avranno pertanto condizioni di tempo stabile e in prevalenza soleggiato con temperature massime un po’ superiori alla media del periodo, specie in pianura. Vediamo nel dettaglio le previsioni di Arpav per i prossimi giorni.

Giovedì 10 ottobre iniziali nubi basse/foschie e locali nebbie in pianura e qualche fondovalle prealpino in successivo dissolvimento. Seguirà cielo in prevalenza sereno o al più poco nuvoloso. Precipitazioni in prevalenza assenti, salvo possibili residui deboli fenomeni sparsi nella notte fino alle primissime ore del mattino (probabilità bassa 5-25%). Temperature minime in aumento in pianura in calo in montagna; massime senza variazioni di rilievo o in locale aumento in pianura, in aumento sulle zone montane.

Venerdì 11 ottobre nelle prime ore non si escludono locali riduzioni della visibilità sulla pianura meridionale e in qualche fondovalle prealpino in successivo dissolvimento, seguirà una giornata in prevalenza soleggiata salvo locali annuvolamenti a ridosso delle Prealpi. Precipitazioni assenti. Temperature minime in calo in pianura, stazionarie in montagna; massime in generale aumento.

Sabato 12 ottobre tempo stabile e in prevalenza soleggiato salvo possibili riduzioni della visibilità nelle ore più fredde in pianura e qualche fondovalle prealpino. Temperature minime in diminuzione in pianura, in aumento in montagna; massime stazionarie o in ulteriore aumento. Domenica 13 ottobre iniziali riduzioni della visibilità nelle ore più fredde in pianura e qualche fondovalle prealpino, in seguito poco nuvoloso. Temperature minime in aumento, massime pressoché stazionarie.

(ph: shutterstock)