Strangola moglie dopo lite: 23enne gravissima

Episodio di estrema violenza ad Adria, in provincia di Rovigo, martedì pomeriggio. Una 23enne si trova ricoverata in coma farmacologico in ospedale dopo che il marito di 25 anni con problemi di tossicodipendenza si sarebbe avventato sulla donna dopo una discussione per futili motivi. Prima l’avrebbe strattonata e poi le avrebbe stretto il collo fino a farle perdere i sensi. A dare l’allarme è stato il fratello dell’aggressore.