Meteo, preparate gli ombrelli: arriva la pioggia

Tra lunedì e martedì cedimento del promontorio di alta pressione sul Mediterraneo occidentale per l’ingresso di una perturbazione atlantica che porterà sulla regione nubi e precipitazioni fino alle prime ore di mercoledì. In seguito pressione in temporanea ripresa e correnti in quota a tratti più secche da sud-ovest, favoriranno il ritorno a condizioni di tempo in prevalenza stabile con temperature in moderato calo. Vediamo le previsioni Arpav per i prossimi giorni.

Martedì 15 ottobre al mattino in genere nuvoloso per foschie/nebbie o nubi basse in pianura e zone prealpine con residue schiarite sulle Dolomiti, in seguito nuvolosità in aumento fino a cielo molto nuvoloso o coperto nel pomeriggio/sera salvo parziali schiarite verso sud. Precipitazioni nella prima parte della giornata in prevalenza assenti salvo probabilità bassa (5-25%) per locali brevi piovaschi; poi probabilità in aumento fino a medio-alta (50-75%) sulle zone centrali e settentrionali, medio-bassa (25-50%) su quelle meridionali. Le precipitazioni, con rovesci e locali temporali, saranno anche diffuse e consistenti sulle zone montane e pedemontane tra pomeriggio e sera, più sparse e intermittenti sulla pianura centro-meridionale. Non esclusi locali fenomeni intensi (forti rovesci) su alcune zone prealpine e pedemontane con quantitativi anche consistenti. Limite delle nevicate intorno ai 2600- 2700 m.
Temperature minime in aumento in pianura e nelle valli; massime in calo in montagna e localmente sulla pianura settentrionale, in aumento sulle zone costiere e su quelle meridionali.

Mercoledì 16 ottobre residua nuvolosità fino al mattino, in seguito nubi in diminuzione con annuvolamenti alternati a schiarite. Precipitazioni nella notte/primo mattino possibili residue precipitazioni sparse specie sui settori montani e sulla pianura nord-orientale; in giornata fenomeni generalmente assenti. Temperature minime in calo anche marcato e raggiunte a fine giornata; massime senza variazioni di rilievo o in locale lieve diminuzione sulla pianura centro-meridionale.

Giovedì 17 ottobre tempo stabile con cielo da sereno o poco nuvoloso a parzialmente velato in giornata; nelle ore più fredde possibili foschie/nebbie o nubi basse in pianura. Temperature minime stabili o in lieve calo, massime senza notevoli variazioni o in locale aumento in montagna.

Venerdì 18 ottobre tempo variabile con nuvolosità in aumento e possibilità di qualche modesta precipitazione in serata sui settori montani e sulla pianura occidentale. Temperature senza notevoli variazioni.

(Ph: shutterstock)

Tags: