«Vogliamo la “scaldacamionisti” come cittadina onoraria»

La pornoattrice Morena Capoccia, molto nota nel Polesine, è acclamata dai alcuni suoi concittadini di Spoleto

Morena Capoccia è un pornoattrice e “scalda camionisti” che bazzica spesso nella zona di Occhiobello dove tra un area di sosta ed un autogrill soddisfa con piacere e passione i numerosi camionisti di passaggio. I fans dell’attrice scrivono al sindaco di Spoleto, la bella città che le ha dato i natali, perché “merita la cittadinanza onoraria: si è distinta nelle arti amatorie”

La suddetta pornostar spoletina nei giorni scorsi è stata avvisata che il suo fans club ha fatto recapitare una lettera al sindaco della città Umberto De Augustinis affinché le dia un riconoscimento; il gruppo di accaniti sostenitori con dovizia di particolari spiegano che la signora Capoccia merita di essere insignita della cittadinanza onoraria sottolineando che la missione dell’attrice a luci rosse in questa vita è quella di soddisfare quanti più uomini e donne possibili.

L’esplosiva Morenona lusingata ed onorata dichiara: “io tengo al mio titolo di pornostar come il dottore tiene al suo oppure come l’avvocato tiene al suo; io mi sono distinta, e di questo devono rendermene atto, nelle arti cinematografiche di genere e nelle arti amatorie con professionalità e passione, il sesso è la mia vita e non lo nascondo!”.