Ospedali pericolosi: altra aggressione ad infermieri

I carabinieri della stazione di Noventa Vicentina, intervenivano presso il Pronto Soccorso dell’ospedale civile di Lonigo a seguito del comportamento violento nei confronti del personale sanitario da parte di un 66enne residente a Sossano.
L’uomo, che poco prima si era presentato lamentando dei forti dolori addominali, veniva immediatamente sottoposto a visita che non faceva rilevare nulla di patologico. Il paziente, appreso l’esito, inveiva nei confronti dei sanitari presenti con insulti ed accusandoli di non essere stato adeguatamente visitato. I militari al loro arrivo appuravano che l’interessato nel frattempo si era calmato e che tutte le procedure erano stato rispettate.