Verona, arrivano i gatti più belli del mondo

Dopo il successo degli ultimi anni, sta per tornare a Verona l’evento per eccellenza dedicato al mondo felino. Sabato 2 e domenica 3 novembre, arrivano in Gran Guardia “I gatti più belli del mondo“. Centinaia di esemplari sfileranno sotto gli occhi di una giuria internazionale. Un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati, ma anche per le famiglie. L’ingresso alle due giornate, dalle 9.30 alle 19, è gratis per tutti i bambini fino ai 10 anni. Ridotto per over 65.

Nel corso delle due giornate, sarà possibile partecipare a due speciali focus. Sabato i riflettori si accenderanno sui gatti neri, per sfatare l’antica superstizione, mentre domenica, al centro dell’attenzione, la razza Maine Coon, i giganti d’America. Concorso speciale anche per tutti i gatti non di razza che vivono in tante case. Sono ancora
aperte le iscrizioni, per partecipare basta iscriversi sul sito www.igattipiubellidelmondo.it, nella sezione “espositori”.

Protagonista il gatto nero

La superstizione popolare dice che porti sfortuna. Quando attraversa la strada prima di noi o si mostra al buio lasciando intravedere solo gli occhi. E c’è ancora chi si lascia suggestionare da quella che altro non è una scaramanzia di origine medievale. Ecco perché l’edizione 2019 della Mostra Internazionale Felina di Verona vuole accendere i riflettori proprio sulla bellezza ed eleganza del gatto nero. Per sfatare l’antica credenza popolare. E sensibilizzare le persone, anche le più superstiziose. Una sorta di momento celebrativo prima del 17 novembre Giornata mondiale del gatto nero, proprio quello che in alcuni paesi orientali è invece considerato un vero portafortuna.