Rischia di essere investito e viene minacciato con coltellaccio

L’episodio è avvenuto alle 21 dell’altro giorno a Vicenza. Denunciata una 74enne, moglie dell’aggressore: l’uomo è sparito

I carabinieri, nella serata del 28 ottobre, hanno denunciato in stato di libertà per porto abusivo di arma, G.Z. signora 74enne residente a Vicenza.

L’intervento al 112 veniva richiesto alle ore 21 circa, da parte di alcuni passanti in transito lungo viale Anconetta, che avevano assistito ad un diverbio tra un automobilista ed un pedone per motivi riguardanti la circolazione stradale.n I militari al loro arrivo trovavano ad attenderli un 38enne residente in città il quale riferiva che poco prima, mentre stava attraversando la strada all’altezza della chiesa parrocchiale dell’Immacolata di Lourdes, aveva avuto un diverbio con il conducente di un’autovettura che, nella circostanza, lo minacciava esibendo un coltello.

La pattuglia, a poca distanza, rintracciava il veicolo segnalato e dopo immediate indagini rintracciavano all’interno di una Chiesa la moglie dell’automobilista che consegnava ai militari un coltello della lunghezza complessiva di 18 centimetri, asserendo esserle stato poco prima affidato dal marito che poi si dileguava. L’arma veniva sottoposta a sequestro mentre le indagini proseguono per giungere all’identificazione e alla denuncia del conducente dell’autovettura.