Addio Amelia, uccisa a due anni da un tumore al cervello

Amelia aveva solo due anni e il suo suo sorriso è stato spento da un terribile male contro il quale lottava da qualche tempo. Un aggressivo tumore al cervello, resistente alle terapie, l’ha portata via troppo presto lasciando nella disperazione i genitori Valentina ed Emanuele e la sorellina Cecilia.

Il funerale si terrà giovedì 31 ottobre alle ore 15 nella chiesa di Conche di Codevigo, in provincia di Padova. Il parroco don Massimo Fasolo la ricorda su Facebook: «Un angelo del signore ci ha lasciato dalla terra ma continua ad aiutarci dal cielo. Siamo stati tutti colpiti dai suoi occhi, dalla luce di cielo, di serenità, di speranza con cui ci guardava. In questo momento di grandissimo dolore siamo vicini ai familiari della piccola Amelia e a tutti coloro che l’hanno conosciuta ed amata».