Anziana decapitata: era morta da un mese

Ennesimo dramma della solitudine. La donna, 81 anni, viveva in una casa alla periferia di Pedrobba, Treviso

Macabro ritrovamento da parte della protezione civile, vigili del fuoco e del Suem 118, l’altro giorno, a Covolo di Pedrobba, nel Trevigiano. I soccorsi erano stati allertati dai vicini di Maria Comsa, 81 anni, che non vedevano la donna da qualche tempo.

Quando sono entrati nell’abitazione, i sanitari hanno trovato la povera vittima in avanzato stato di decomposizione, morta da qualche settimana. Nel processo, il capo le si era staccato dal collo, ma sin dalle prime rilevazioni, è stata esclusa ogni pista traumatica. Con altissima probabilità, la donna è stata colta da un malore fatale e, dalle indagini dei carabinieri, in casa non mancherebbe nulla né ci sono segni di effrazione. Vedova, conduceva vita molto riservata: l’ennesimo dramma della solitudine.