La truffa delle chiamate mute dalla Tunisia: come bloccarle

Le truffe telefoniche è ormai un fenomeno che va avanti da decenni: tra espedienti che ritornano ciclicamente e nuovi trucchi, è davvero facile farsi ingannare. Oggi vi parliamo delle  telefonate mute che arrivano dalla Tunisia. Si tratta di chiamate da numeri con prefisso tunisino +216 e alle quali non si deve assolutamente rispondere. I numeri più gettonati sono +216 28 915 036 o +216 28 914 685.

La telefonata dura il tempo di uno squillo nella speranza che chi la riceve richiami per sapere chi li stesse cercando. L’utenza che si va a raggiungere è però un numero a pagamento, che prosciuga in pochi secondi il proprio credito telefonico a disposizione (fino a 1,50 euro al secondo). Si consiglia quindi vivamente di non rispondere e di non richiamare.

Per bloccare questi numeri ci sono diversi modi: si può contattare il proprio operatore telefonico e chiedere di disattivare questi numeri oppure farlo direttamente dal proprio telefono selezionando il numero e l’opzione “blocca”. Esistono anche delle app che identificano in anticipo le chiamate indesiderate o pericolose come TrueCaller o Dovrei Rispondere.

(ph: shutterstock)