“Oca e Marzemin” nei ristoranti veneti da Marostica ad Asolo

Tre serate di gala, dieci giorni di menu speciali e quattro mesi di piatti tipici: sono i numeri della rassegna enogastronomica “Oca e Marzemin“, promossa dal mandamento Confcommercio di Marostica e che vede protagonisti 11 ristoranti della città, ma anche del Bassanese, fino ad Asolo. A partire da novembre e fino a febbraio 2020 la pregiata carne d’oca e il vino saranno in tavola a deliziare gli appassionati di questo abbinamento, che si sposerà anche con altre tipicità della zona. Ogni serata è buona per trovare una prelibatezza a base d’oca nel menu dei ristoranti che promuovono la rassegna, ma alcune date hanno un “gusto” speciale. Si tratta dei Gran Galà di “Oca e Marzemin” che si terranno in tre distinte serate.

Lunedì 11 novembre all’Osteria Madonnetta di Marostica si potrà gustare, come piatto forte, “L’Oca alla marosticense con prugna e polenta”, ma prima non mancheranno specialità come la “Minestra in brodo d’oca con fegatini”, oppure i “Bigoli al sugo di fegatini d’oca”. Qualche giorno dopo, venerdì 15 novembre, ci si potrà spostare alla Trattoria Caissa, sempre a Marostica, dove gli appassionati potranno gustare piatti come la “Zuppa d’oca con crostini” o i “Bigoli al ragù d’oca” o, ancora, “Oca stufata al forno con polenta ed erbette saltate”. L’ultima serata di Gala è invece programmata venerdì 22 novembre al Ristorante da Battista Bottega Veneta di Molvena.

Inoltre, fino all’11 novembre verrà proposto uno speciale “Menu d’Oca di San Martino” nei ristoranti Ca’ Nardello di Bassano del Grappa, La Rosina di Marostica, Al Pioppeto di Romano d’Ezzelino, Villa Razzolini Loredan ad Asolo e ancora all’Osteria Madonnetta di Marostica.

Ma se novembre è certamente il mese clou di questa specialità, c’è tempo fino a febbraio 2020 per assaggiare le proposte di “Oca e Marzemin” in tutti i ristoranti aderenti alla rassegna, che terranno sempre a menu prelibate proposte: oltre ai locali già citati si aggiungono, in tal senso, anche l’Agriturismo Collalto di Molvena, L’Angelo e il Diavolo – L’osteria di Apo di Marostica, Pulierin Enotavola di Bassano del Grappa, Ristorante Lunaelaltro di Marostica. (t.d.b.)