Da Microsoft si lavora 4 giorni a settimana: produttività aumenta del 40%

Il test di Microsoft di introdurre la settimana lavorativa di 4 giorni, cioè dal lunedì al giovedì, sta portando ottimi risultati. Si registra infatti un aumento della produttività quasi del 40%. Il progetto è stato lanciato in Giappone proprio per promuovere un più sano equilibrio tra lavoro e vita privata. In un solo mese dall’introduzione dei 3 giorni di riposo a settimana in termini di vendite la produttività per dipendente è aumentata del 39,9%. Oltre a questo si è registrata una riduzione delle assenze del 25% e un calo del consumo dell’elettricità del 23%. E’ stato stampato il 59% di carta in meno e il 92% dei lavoratori ha detto di gradire la settimana corta.

Oltre a questo, Microsoft vuole finanziare anche delle vacanze di famiglia per i dipendenti. «Lavora per un breve periodo di tempo, riposa bene e impara molto -, scrive il Ceo di Microsoft Giappone, Takuya Hirano, sul sito della società -. Voglio che i dipendenti pensino e sperimentino come sia possibile ottenere gli stessi risultati con il 20% di tempo lavorativo in meno».

(ph: Coolcaesar/Wikipedia)