D’Ospina contro De Lellis: «Non le piacciono donne grasse? Usi il cervello»

«Preferisco la donna magra. Io, però, non ho insultato le donne grasse. Se le donne si sentono bene avendo del grasso addosso, io le rispetto assolutamente». Queste le parole di Giulia De Lellis trasmesse durante un servizio de Le Iene incentrato sui vari scivoloni dell’influencer. Nonostante la frase sia di qualche tempo fa, è bastata la rimessa in onda per riaccendere le polemiche.

A rispondere per le rime alla De Lellis, anche Elisa D’Ospina, modella curvy 33enne vicentina. «I disturbi alimentari sono la seconda causa di morte tra gli adolescenti dopo gli incidenti stradali – scrive su Facebook -. In Italia 5 milioni di persone sono affette da disturbi alimentari. Ieri, Giulia De Lellis, influencer seguita da 4,5 milioni di persone tra cui un buon 70% di adolescenti ribadisce che le donne grasse non le piacciono e che preferisce le donne magre. Come inculcare il mito della magrezza a tutti i costi. Ce ne fosse una che connette il cervello prima di parlare. Vi hanno dotato di neuroni ragazze, usateli».