Sciopero benzinai, quali distributori rimangono aperti

E’ iniziato questa mattina alle 6 lo sciopero di due giorni dei benzinai in tutta Italia su strade e autostrade. La chiusura dei distributori, indetta dai gestori di Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio, è in programma fino alle 6 di venerdì 8 novembre.

Nonostante lo sciopero ci saranno degli impianti che rimarranno aperti per garantire un servizio minimo. Le pompe aperte, come stabilito dalla Conferenza delle regioni e delle Province Autonome, sono suddivide in tre turnazioni per garantire il servizio in caso di sciopero, indipendentemente dal numero di giorni di astensione dal servizio. Dunque nei giorni di sciopero è possibile trovare dei benzinai aperti sull’Autostrada A1 Milano-Napoli, sull’A3 Reggio Calabria-Napoli, sull’A4 Torino-Trieste e sull’A7 Milano-Genova.

Clicca qui per vedere la lista completa.

(ph: shutterstock)