Padova, Mauro Corona presenta “Il passo del vento”

Mentre “Da qui alla luna”, lo spettacolo prodotto dal Teatro Stabile del Veneto che dà voce alla tragedia della tempesta Vaia sul testo di Matteo Righetto e portato in scena da Andrea Pennacchi, Giorgio Gobbo e l’Orchestra di Padova e del Veneto per la regia di Giorgio Sangati, continua con grande successo ad entusiasmare e commuovere il pubblico padovano registrando ogni sera il tutto esaurito, al Teatro Verdi si parla di montagna anche attraverso i libri. Sabato 9 novembre alle ore 18.00 lo scrittore padovano Matteo Righetto e lo scultore e scrittore di Erto Mauro Corona incontreranno il pubblico nella sala del Teatro Verdi per la presentazione del loro nuovo libro: “Il passo del vento. Sillabario alpino” (Mondadori, 2019).

Il libro

Parlare di montagna equivale a parlare dell’intera esistenza, e di come in essa si intende prendere posto. E amare la montagna significa stare al mondo con franchezza, desiderio di avventura, accortezza e spirito di solidarietà, rispetto per la vita in tutte le sue manifestazioni. Mauro Corona e Matteo Righetto, gli scrittori italiani più autorevoli sull’argomento, danno voce a ciò che per loro la montagna rappresenta, attingendo a un ricchissimo tesoro di esperienze personali, qui condensate in brevi racconti, epigrammi fulminanti, descrizioni di paesaggi naturali di bellezza inesprimibile. In queste pagine troviamo l’asprezza della roccia e la sfida delle vette, ma anche la carezza accogliente dei boschi, il ritmo lento del passeggiare; i ricordi vivissimi di un tempo che non esiste più e la consapevolezza urgente delle responsabilità da assumersi perché gli ambienti naturali possano sopravvivere ed essere il futuro dei nostri figli.

La presentazione è a ingresso libero fino a esaurimento posti e ci sarà la possibilità di acquistare in loco il libro e farlo autografare dagli autori.