Paura a Bussolengo: si accende sigaretta ed esplode appartamento

Paura a Bussolengo (Verona) nella tarda serata di ieri poco prima delle 23. Un uomo si è acceso una sigaretta all’interno del suo appartamento al piano terra di un condominio in via Gioacchino Rossini ma è bastata la scintilla innescata dall’accendino per far esplodere l’immobile. Lo scoppio, probabilmente provocato da una fuga di gas, ha divelto finestre e infissi.

A lanciare l’allarme i vicini di casa. Sul posto vigili del fuoco e sanitari del 118. L’uomo è stato sbalzato via dall’onda d’urto dell’esplosione ma fortunatamente non avrebbe riportato ferite gravi. Per precauzione lo stabile è stato evacuato ma dopo alcune verifiche dei vigili del fuoco le case sono state dichiarate perfettamente agibili ed è stato permesso agli occupanti di rientrare.