«Sequestrate bandiere venete allo stadio di Padova: inaccettabile»

«Sequestrate le bandiere del Veneto perché venetiste? Cioè troppo venete? Negli stadi di tutta Italia assistiamo ogni giorno ad urla razziste, a violenze verbali e fisiche inaudite. Manifestazioni di estrema destra ed estrema sinistra che fanno l’occhiolino al terrorismo di matrice politica sono all’ordine del giorno e il problema è una bandiera che è simbolo di pace ? Che è simbolo di un popolo?». Il consigliere regionale del Veneto Roberto Marcato (Lega) commenta così in un post su Facebook un episodio denunciato dai tifosi del Padova Calcio in tribuna Fattori in occasione del match casalingo contro il Südtirol e riportato sul Mattino di oggi.

«No, non posso accettarlo – prosegue Marcato – e se, come dice il Questore, si è solo fatta rispettare la norma allora significa che la norma è sbagliata e va cambiata! Sono un Consigliere Regionale del Veneto, orgogliosamente Veneto e non posso accettare che una bandiera carica di storia e di valori come la nostra non possa entrare in uno stadio – conclude – dove troppo spesso invece i valori vengono calpestati».

 

Tags: ,