Notte di tempesta: danni in tutto il Veneto

Tutto il litorale è stato spazzato da forte vento che ha abbattuto numerosi alberi e danneggiato strutture. Danni anche nel Trevigiano

Non solo Venezia. La tempesta che si è abbattuta ieri notte sul Veneto Orientale ha provocato danni e disagi su tutto il litorale e nel Trevigiano.

Nel Veneziano, le situazioni più critiche si sono registrate a Chioggia, Jesolo e Caorle: strade allagate, alberi abbattuti e black out.  Nella Marca, colpito il capoluogo, Conegliano e l’area del Montello, con numerosi alberi abbattuti. Sul posto vigili del fuoco e protezione civile.

Viene costantemente monitorata la situazione dei fiumi. C’è stata una rottura arginale sul fiume Lemene a Marano di Caorle. Nonostante le piogge non siano state particolarmente intense, Agno, Astico, Bacchiglione, Brenta e Monticano hanno superato la prima soglia ma, attualmente, grazie alle previsioni in miglioramento, sono in recupero.

(Ph Manubi6 su Instagram)