Litorale veneto spazzato via: danni a Jesolo, Caorle, Chioggia e Bibione

Jesolo, Chioggia, Caorle, Bibione: nessuna è stata risparmiata dalla furia dell’acqua che ieri ha invaso le vie principali portando danni e distruzione. Il mare ha letteralmente cancellato il litorale veneto con una marea di una portata che non si era mai vista.

A Bibione l’acqua è arrivata fino a piazzale Zenith allagando il Christmas Village. A Caorle acqua nelle strade del centro, chiesetta della Madonnina allagata e l’argine del fiume Lemene ha ceduto. A Jesolo via Bafile completamente sommersa, il sindaco Valerio Zoggia segnala danni ad abitazioni a Cortellazzo e alcuni pini caduti in zona Piazza Brescia. Stessa situazione a Chioggia dove l’acqua ha invaso le vie del centro travolgendo tutto quello che si trovava davanti

 

 

Tags: ,