Gli angeli dell’acqua alta: 600 giovani in aiuto a Venezia

In due giorni raccolti quasi due tonnellate di rifiuti. Zaia: «Vi siamo grati ragazzi, siete il nostro orgoglio»

Sono stati soprannominati gli angeli dell’acqua alta: sono i giovani volontari di Venice Calls, associazione nata nel 2018 per fornire un aiuto concreto e gratuito ai veneziani in difficoltà.

«Guardate questi ragazzi, quasi 600 le adesioni raccolte dall’associazione, il cui direttivo è formato da sette giovani veneziani, con sede operativa in campo Santa Margherita – spiega Zaia -. Molti sono studenti, ma si aggiungono pensionati, professionisti che vogliono dedicare qualche ora al volontariato. In due giorni, questi giovani – cui si sono affiancati anche adulti e pensionati – hanno raccolto quasi due tonnellate di rifiuti, coordinandosi con Veritas per avviarli ad un corretto riciclo. Vi siamo Vi siamo grati, ragazzi. Siete il nostro orgoglio!».

Tags: ,