Di Maio: «Mose monumento alla corruzione ma ora va finito»

Il leader M5S: «Anche su questo hanno dato la colpa a noi. Ora c’è una legge che permette di completarlo ed è stata firmata da me e Toninelli»

Luigi Di Maio sarà ospite questa sera a “Accordi e Disaccordi” in onda alle 22:45 sul canale Nove. Dalle anticipazioni, il leader M5S ha dichiarato: «Anche sul Mose hanno dato colpa a noi. C’era un’opera di dubbia utilità che doveva essere pronta nel 2014 e stata il più grande monumento alla corruzione. Ora va conclusa. Di chi può essere la responsabilità se non di chi governa il Veneto da anni?. Ognuno si prende proprie responsabilità ma ora c’è una legge che permette a quell’opera di essere completata ed è stata firmata da me e Toninelli», conclude.

(ph: imagoeconomica)