Maltempo: una domenica da allerta rossa

Le situazioni più critiche nel Veneziano, dove è atteso un picco alle 12 e 30 e nel Bellunese, con pioggia e forti raffiche di vento

Sarà un’altra giornata difficile per il Veneto, già duramente colpito dal maltempo nei giorni scorsi.

Le previsioni indicano per la prima parte di domenica, precipitazioni diffuse, più consistenti sulle zone nord-orientali, a tratti anche intense e localmente a carattere di rovescio temporalesco. Tendenza a diradamento e attenuazione dei fenomeni a partire dal pomeriggio di oggi, domenica. Il limite delle nevicate sarà in progressivo rialzo fino ad oltre 2000 metri in concomitanza col flusso sciroccale e sarà poi di nuovo in calo nel pomeriggio di domenica. Da ieri sera rapido e marcato rinforzo dei venti in quota dai quadranti meridionali: saranno da forti a molto forti specie sulle Prealpi centro-orientali. Venti a tratti forti anche sulla costa. Venti in attenuazione nel corso del pomeriggio di oggi, domenica. In laguna è previsto un nuovo picco di acqua alta alle 12 e 30, 1 metro e 60 centimetri.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

(Ph tri_ce Instagram)