Forza Italia Veneto, Berlusconi sceglie Zuin

La nomina all’assessore del Comune di Venezia è arrivata nella serata di ieri, dopo le dimissioni di Bendinelli

Cambio della guardia per Forza Italia in Veneto. Al posto del dimissionario coordinatore regionale Davide
Bendinelli, Silvio Berlusconi ha nominato Michele Zuin, assessore al Bilancio del Comune di Venezia.

“Il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi -si legge in una nota- in seguito alle dimissioni di Davide Bendinelli dalla carica di coordinatore regionale del Veneto, ai sensi dell’art.19 comma 4 e dell’ art. 27 comma 1 dello Statuto, nomina coordinatore di Forza Italia per la regione Veneto Michele Zuin”. Berlusconi rivolge al
Bendinelli un “ringraziamento cordiale e sentito per la notevole attività svolta durante il suo mandato”. Bendinelli è stato al centro delle polemiche qualche mese fa per la sua partecipazione alla Leopolda 2019 organizzata da Matteo Renzi, leader di ‘Italia Viva’.

Chi è

Veneziano, 53 anni, Zuin è Dottore Commercialista e Revisore Contabile, esercita la libera professione con Studio in Venezia e Mestre. Membro e/o Presidente di Collegi Sindacali e Revisori dei Conti in società ed enti nel settore pubblico e privato. Nella sua attività quotidianamente si occupa di analisi di bilancio e di consulenza societaria nelle fasi di costituzione, trasformazione e liquidazione oltre che di consulenza contabile, tributaria e fiscale, in particolare in materia di imposte dirette e di imposta sul valore aggiunto.

Ha ricoperto precedentemente le seguenti cariche politiche: Consigliere di Quartiere del Comune di Venezia dal 1994 al 1998; Consigliere Comunale di Venezia dal 1998 al 2014; Deputato della Repubblica dal 2005 al 2006. Attualmente è assessore del Comune di Venezia al Bilancio, Bilancio partecipativo, Tributi, Economato, Società partecipate.

(Ph Il Popolo Veneto)

Tags: ,