Open Arms, Salvini indagato per sequestro di persona: «Una medaglia»

L’ex ministro degli Interni era finito sotto inchiesta anche lo scorso anno per il caso Diciotti

Nuova indagine per sequestro di persona a carico dell’ex ministro Matteo Salvini. La Procura di Agrigento ha
iscritto il leader della Lega nel registro degli indagati per il caso Open Arms. La nave della Ong venne tenuta ferma al largo di Lampedusa con 164 persone a bordo nell’agosto scorso. Salvini è accusato di sequestro di persona e omissioni di atti d’ufficio, come scrive oggi Repubblica.

Già un anno fa l’ex ministro era finito sotto inchiesta per un caso analogo, per la nave Diciotti. Il fascicolo è già, per competenza, sul tavolo del Procuratore di Palermo Francesco Lo Voi che entro 15 giorni dovrà decidere se confermare l’ipotesi di reato o chiedere l’archiviazione e mandare il fascicolo al Tribunale dei ministri.

La risposta di Salvini

«Altra indagine, altro processo per aver difeso i confini, la sicurezza, l’onore dell’Italia? Per me è una medaglia!
Rifarei e rifarò tutto. Portichiusi! P.s. Ma in Procura ad Agrigento non hanno problemi più gravi di cui occuparsi?» è il post di Matteo Salvini poco prima delle 9 di oggi.

(Ph Facebook)

Tags: