Tassa rifiuti, tra Belluno e Venezia una differenza di 200 euro

Stessa regione, tariffe nettamente diverse. Eccole provincia per provincia

Secondo i dati pubblicati da Cittadinanzattiva la tassa dei rifiuti nel nostro Paese ammonta in media a 300 euro, con differenze territoriali molto marcate. A livello di aree geografiche, i rifiuti costano meno al Nord (in media 258 euro), segue il Centro (299 euro), infine il Sud, più costoso (351 euro). In Veneto la media è di 234 euro a famiglia ma si passa dai 168€ di Belluno ai 365€ di Venezia. Per quanto riguarda la raccolta differenziata, si va dal 52,5% di Verona all’87,3% di Treviso.

L’indagine sui costi sostenuti dai cittadini per lo smaltimento dei rifiuti in tutti i capoluoghi di provincia prende come riferimento nel 2019 una famiglia tipo composta da 3 persone ed una casa di proprietà di 100 metri quadri. Vediamo nel dettaglio i dati raccolti per quanto riguarda la TARI.

(ph: shutterstock)