Ricette della tradizione veneta: la castradina

La castradína è un piatto tradizionale di Venezia che si prepara il giorno della festa della Madonna della Salute dal ‘600. Si tratta di un cosciotto di montone salato, affumicato e poi stagionato che viene usato per fare una zuppa alla quale vengono aggiunte foglie di verza, cipolle e vino. Ma vediamo la ricetta.

Ingredienti

800 g di cosciotto di castradina
1 kg di verza
1 cipolla
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
Timo
sale

Procedimento

Tagliate la carne a pezzetti, metterli in una pentola e farla bollire per tre volte cambiando l’acqua ogni volta (conservare l’acqua dell’ultima bollitura).  In una padella a parte soffriggere la cipolla nel burro, aggiungere la verza tagliata a julienne e far cuocere fino a 3/4 di cottura. Poi unirla alla carne insieme al brodo e completare la cottura. A piacere si può aggiungere del timo.

(ph: Instagram pietrogg72)