“Sardine in saor”: gli anti-Salvini sbarcano in Veneto

Su Facebook spuntano i gruppi per ogni provincia e le adesioni si moltiplicano. Il coordinatore del movimento regionale Finotti: «Il Veneto leghista mostra molte crepe, iniziamo un cammino di riflessione»

La Sardine sono sbarcate in Veneto: gli anti-Salvini arrivano anche in regione e si ribattezzano “Sardine in Saor“. Il primo gruppo ad essere creato su Facebook è stato quello di Padova, a seguire quelli delle altre province fino alla creazione di quello regionale. E le adesioni e i like continua a salire di ora in ora.

Fabio Finotti che ha lanciato il coordinamento regionale veneto scrive: «Inizia un nuovo giorno e siamo sempre di più, sembra un sogno , ma i numeri parlano chiaro. Il Veneto leghista mostra molte crepe, il nostro compito ora è far iniziare un cammino di riflessione ai cittadini della nostra regione. Oramai gruppi di noi sono quasi ovunque, non temete che arriveranno anche le iniziative».