Treviso, anziano danneggia veicoli dell’ospedale

Ha usato un punteruolo, un cacciavite e una bomboletta spray di colore nero. I poliziotti l’hanno fermato, identificato e successivamente hanno scoperto il motivo dell’atto vandalico

Nella serata di sabato, intorno alle ore 23, le volanti sono passate in via Castellana a Treviso, notando, presso il Distretto Sanitario “La Madonnina”, un individuo sospetto all’interno del cortile. I poliziotti hanno notato che l’uomo, vestito di nero e con il viso travisato, stava danneggiando gravemente alcuni veicoli dell’azienda sanitaria, utilizzando un punteruolo, un cacciavite ed una bomboletta di colore nero. Accortosi dei poliziotti, l’uomo ha cercato di scappare, ma è stato prontamente bloccato ed accompagnato in questura per ulteriori accertamenti.

Le macchine, oltre ad aver riportato gravi danni alla carrozzeria, presentavano tutti gli pneumatici lesionati e delle scritte ingiuriose sulla carrozzeria, effettuate mediante vernice spray. Dagli accertamenti svolti è emerso che l’uomo, trevigiano di 70 anni, successivamente identificato per B.G., nutriva un forte risentimento nei confronti dell’azienda sanitaria, a causa di alcune contravvenzioni amministrative che furono contestate diversi anni fa all’azienda da lui diretta. B.G. è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per i reati di invasione di edifici e danneggiamento aggravato.

Tags: ,