«Larve nella macchinetta del caffè»

La denuncia è arrivata dal sindacato di base Cub di Vicenza, su segnalazione dei lavoratori degli uffici comunali di Piazza Biade

«Stamane i lavoratori degli uffici comunali di Piazza Biade hanno avuto la sgradita sorpresa di fare la pausa caffè con un scenario raccapricciante: larve che fuoriuscivano dalla macchina appositamente installata dopo gara di appalto al massimo ribasso – riferisce il sindacato di base Cub di Vicenza – Ebbene sì, anche se il caffè i lavoratori se lo pagano come è giusto che sia, il comune offre il servizio a ditte esterne affidandolo con gare di appalto al massimo ribasso. Giusto un anno fa la gara è stato vinta da una nuova azienda e questo è l’esito nefasto. La macchinetta è stata sigillata dai colleghi dell’ufficio ambiente per la sterilizzazione, ma è quantomai urgente cambiare il sistema degli appalti al massimo ribasso perchè giocano sulla pelle degli utenti e della salute pubblica!»

(Ph Cub Vicenza)

Tags: ,