Conciario arrestato con droga dello stupro e ecstasy

Vanni Fornasiero, 59 anni, di Fossò (Venezia) è molto noto nel mondo della movida veneta

La Squadra Mobile di Padova ha tratto in arresto Vanni Fornasiero, 59 anni, imprenditore di Fossò, nel Veneziano.

Secondo quanto si apprende, nella sua abitazione, gli agenti hanno trovato un litro e mezzo di Gbl (detto “droga dello stupro”, per l’effetto stordente), mefedrone, ecstasy e marijuana. L’uomo, titolare di un’azienda conciaria, è molto noto nell’ambiente nottambulo e festaiolo del Veneziano e del Padovano. Gli investigatori stavano indagando sul suo conto dal dicembre 2016, a seguito di un importante sequestro di ketamina, a Padova.