Venezia, portabagagli abusivi: sgomberato accampamento

Gli agenti della polizia locale sono entrati in azione alle 8 di oggi, giovedì. Non è stato trovato nessuno degli occupanti, tutti romeni e già colpiti da daspo

Ennesimo intervento degli agenti del Servizio Sicurezza Urbana della Polizia Locale di Venezia nell’ambito del programma di rigenerazione urbana “Oculus”: stamattina gli operatori hanno concentrato l’attenzione su un accampamento di Banchina dei Molini, a Marghera, dopo aver ricevuto la denuncia-querela dei proprietari dell’area di circa 8.500 metri quadri, una ditta di trasporti.

Una volta penetrati nel campo, gli agenti hanno constatato condizioni igieniche definite “disastrose”: erano stati eretti sette baraccamenti di fortuna cui si aggiungevano due tende da campeggio per fare spazio a una quindicina di giacigli. Al momento del blitz non sono stati trovati gli occupanti, tutti destinatari nei mesi scorsi di Daspo urbani.

Le spese di abbattimento e conferimento dei materiali di risulta sono risultate a carico della società, che ha anche provveduto alla predisposizione dei mezzi operativi per le attività di rimozione. Le operazioni sono durate un paio d’ore circa.

Vai alle notizie da Venezia 

Tags: ,