Altri tre “peri” alla Triestina: LR Vicenza ai quarti di Coppa Italia

La squadra di Di Carlo ha affondato ai supplementari gli alabardati al Menti. Prossimo avversario la Feralpi Salò

Ci sono voluti 120 minuti per piegare la Triestina ma l’LR Vicenza ha centrato l’obiettivo dei quarti di finale di Coppa Italia.

I circa 1500 che hanno sfidato il freddo e l’umidità della serata di ieri, non hanno assistito ad uno spettacolo particolarmente esaltante nel primo tempo e, alla mezz’ora del secondo tempo, è arrivata anche la delusione, quando Gomez ha infilato Albertazzi. Di Carlo prova ad aggiustare la partita inserendo Guerra e Vandeputte ed è l’ex Malomo a fare il regalo ai biancorossi, toccando con il braccio la palla in area. Arma non sbaglia il rigore.

I supplementari sorridono subito ai biancorossi, con Tronco che insacca su assist di Bianchi. Raddoppio di Guerra all’8′ del secondo tempo. Prossimo avversario la Feralpi Salò.

LR Vicenza-Triestina

RETI: 27′ st Gomez, 40′ st Arma rig., 3′ pts. Tronco, 8′ sts Guerra

VICENZA (4-3-1-2): Albertazzi; Bianchi ( 99’Bonetto), Bizzotto, Pasini, Liviero; Zonta, Scoppa, Emmanuello (35′ st Guerra); Zarpellon (35′ st Vandeputte); Arma (91′ Saraniti), Giacomelli (18′ st Tronco). A disposizione: Pizzignacco, Grandi, Cinelli, Padella, Pontisso, Barlocco. All. Di Carlo
TRIESTINA (4-3-1-2): Matosevic; Cernuto (12′ st Formiconi); Malomo, Lambrughi, Ermacora (26′ st Codromaz); Steffè, Paulinho, Maracchi (1′ st Giorico); Procaccio (13′ st Gomez); Ferretti (12′ st Costantino), Granoche. A disposizione: Offredi, Rossi, Mensah, Hidalgo, Gatto, Vicaroni, Salata. All. Gautieri.
ARBITRO: Di Graci di Como
AMMONITI: Paulinho, Emmanuello, Cernuto, Lambrughi, Giorico, Tronco, Steffè
NOTE: spettatori 1351.

(Ph LR Vicenza)

Vai alla pagina sportiva

Tags: ,