Venezia, ritrovata l’edicola sradicata nella notte dell’acqua granda

I sommozzatori hanno individuato questa mattina con un sonar l’edicola in prossimità dell’imbarcadero dei mezzi pubblici ad una ventina di metri circa da dove era posizionata

È stata individuata dai sommozzatori dei vigili del fuoco nel canale della Giudecca a Venezia l’edicola delle Zattere, sradicata dal vento nella notte dell’acqua altra tra il 12 e il 13 novembre e scomparsa in laguna.

I sommozzatori hanno individuato questa mattina con un sonar l’edicola in prossimità dell’imbarcadero dei mezzi pubblici ad una ventina di metri circa da dove era posizionata. I sommozzatori si sono immersi per una verifica visiva, constatando, che l’edicola si trova ad una profondità di 7 metri in buono stato. Il chiosco è posizionato sotto acqua come se si trovasse in superficie. Saranno ora effettuate tutte le valutazioni per predisporre nei prossimi giorni con l’utilizzo di un pontone il recupero.