Referendum flop: Venezia resta unita

Alla chiusura dei seggi l’affluenza aveva superato di poco il 20%. I separatisti hanno annunciato il ricorso

Alle 23, ora di chiusura dei seggi, ha votato  il 21,73% degli aventi diritto. E’ questo il risultato finale. Il quorum del 50% più uno non è stato raggiunto e i separatisti hanno già annunciato ricorso.

In serata

Alle ore 19 al referendum sulla separazione tra i Comuni Venezia e Mestre è del 18,64%. 38.513 votanti su 206.553 degli aventi diritto si sono recati alle urne questo pomeriggio. Prossimo aggiornamento alle 23.

Questa mattina

14.909 votanti su 206.553 degli aventi diritto, pari al 7,21%, sono andati a votare questa mattina per il Referendum regionale consultivo sul progetto di legge n° 8 di iniziativa popolare relativo a: “suddivisione del Comune di Venezia, nei due Comuni autonomi di Venezia e Mestre”.

Lo rende noto il Servizio elettorale del Comune di Venezia che sta coordinando le operazioni di voto, comunicando l’affluenza alle urne alle ore 12.

I prossimi aggiornamenti saranno diffusi alle ore 19 e in concomitanza con la chiusura dei seggi alle ore 23.

(Ph Comune di Venezia)