«Per 80 mila euro manco mi alzo al mattino»: bufera su Chiara Biasi

L’influencer da oltre due milioni di follower vittima di uno scherzo de Le Iene. Sul web pioggia di critiche: «Ma unfollowatela e vediamo come si alza dal letto per andare a lavorare»

Chiara Biasi, influencer italiana da oltre due milioni di follower, al centro della bufera dopo le scherzo de Le Iene andato in onda ieri sera su Italia 1. In accordo con il suo manager, la Biasi si è prestata per degli scatti di un brand cinese. Le sue foto, però, sono state modificate facendola figurare seduta sul water o sopra ad un assorbente. Qui l’influencer si è scatenata: ha cominciato a minacciare di passare a vie legali fino ad arrivare alla frase incriminata: «Ok, accetto di finire su un assorbente. Ma per 80.000 euro? Io per 80.000 euro manco mi alzo al mattino e mi pettino i capelli!».

Pioggia di critiche sul web. «Ma unfollowatela e vediamo come si alza dal letto per andare a lavorare», scrive qualcuno. «Io mi vergognerei fossi in te per le frasi dette, è uno schiaffo alla moralità di tanta gente», ha detto qualcun altro. «Pensare che ci siamo noi poveracci che nemmeno tra 30 anni forse li vedremo…così tanto per eh…», aggiunge un altro.

Clicca qui per vedere il video.