«Banche, vogliamo Paragone presidente commissione»

Sondaggio di “Noi che credevamo nella BpVi e in Veneto Banca”: «Il senatore M5S capace e coraggioso»

L’associazione dei risparmiatori “Noi che credevamo nella BpVi e in Veneto Banca” si dice preoccupata per la nuova Commissione Parlamentare Banche che si sta riunendo in queste ore. «Se ne parla troppo poco sia nei media che nella politica», spiegano per poi illustrare il risultato del sondaggio proposto in questi giorni ai risparmiatori. «Quasi il 70% ha votato l’onorevole Gianluigi Paragone come presidente della Commissione che diventa fondamentale per indagare il sistema bancario italiano che ha accompagnato al fallimento diversi istituti in questi ultimi anni e che ha ridotto sul lastrico centinaia di migliaia di famiglie».

«I risparmiatori vogliono un presidente credibile, capace e coraggioso, a differenza della Commissione precedente. Deve fare il proprio dovere fino in fondo andando a chiedere e indagare in quelle Istituzioni e in quegli uffici in cui finora ha regnato l’oblio della collusione. Non sia l’ennesima farsa».

(ph: imagoeconomica)