Altra sfida vinta per Manuel Bortuzzo: torna a guidare

Il giovane nuotatore veneto, rimasto paralizzato dopo essere stato colpito da un proiettile, ha ricevuto una Jeep con comandi speciali

Manuel Bortuzzo, il nuotatore veneto rimasto paralizzato alle gambe lo scorso febbraio durante una sparatoria a Roma, torna a guidare. Gli sono state consegnate oggi le chiavi della Jeep Renegade con comandi speciali firmata De Bona Motors dove lavora il padre.

Il 19enne, che ha sempre dimostrato una forza incredibile e non si mai perso d’animo, è apparso molto emozionato. Il suo primo viaggio sarà dal Veneto verso Roma dove riprenderà gli allenamenti. Un’altra sfida vinta da Manuel.

(ph: screenshot story @debonamotors)

Tags: