La proposta di matrimonio alla Camera? Tutta una messinscena

Chiesa e ristorante già prenotati da settembre

La proposta di matrimonio dai banchi della Camera dei Deputati fatta dal leghista Flavio Di Muro alla compagna Elisa sarebbe stata tutta una messinscena. Lo rivela il Corriere della Sera spiegando che le nozze erano previste già da tempo tanto che la chiesa e il ristorante erano già stati prenotati a settembre. Inoltre i due futuri sposi avrebbero già frequentato il corso prematrimoniale.

Tags: