Cattolica, c’è la diffida all’ex ad Minali: «Violata la riservatezza»

La compagnia avrebbe inviato all’ex manager una lettera in cui lo si accusa di aver divulgato informazioni riservate

Non si placa, anzi si amplifica la querelle tra Cattolica Assicurazioni e l’ex amministratore delegato Alberto Minali. La Repubblica di ieri, venerdì, riferisce che la compagnia avrebbe inviato una lettera di diffida all’ex top manager, accusandolo, tra le altre cose, di aver divulgato informazioni relative all’azione ispettiva condotta dalle Authority in relazione al ritiro delle sue deleghe, il 31 di ottobre.
Nel documento mandato al manager si farebbe riferimento a «iniziative e notizie di stampa in relazione all’avvenuta
revoca delle deleghe operative con l’effetto di scendere nel merito difatti gestionali che dovrebbero essere di principio riservati, al di là delle personali valutazioni al riguardo». La lettera riprenderebbe con un «Non possiamo non farle presente e formalmente rammentarle, ovviamente stante la sua carica di consigliere di amministrazione oltre che in
qualità di socio (…) il suo dovere fiduciario di corretto svolgimento del rapporto di amministrazione e, quale sua prima declinazione, l’obbligo di riservatezza sui fatti gestionali, al di là del suo diritto di opinione che, nella sua situazione deve essere subordinato a quel dovere» e si accennerebbe a future azioni nel caso in cui tali episodi si dovessero ripetere.
La lettera proseguirebbe spiegando che «Le ragioni della revoca delle deleghe sono state e restano quelle espresse in sede di consiglio di amministrazione, come a lei noto perché partecipante alla delibera, a larghissima maggioranza e che
attengono in sostanza al venire meno, oggettivamente, dell’imprescindibile fiducia dell’organo delegante verso il delegato e quindi nei suoi confronti ».
Mentre si attende che sulla vicenda venga fatta la dovuta chiarezza, il titolo di Cattolica ha perso dal 31 ottobre alla chiusura di ieri, venerdì, l’8,19%, cioè 112 milioni di capitalizzazione.
(Ph Imagoeconomica)

Tags: