Meteo, da giovedì possibili nevicate anche in pianura

Ci aspettano alcuni giorni di bel tempo ma non durerà

Martedì l’allontanamento verso est della saccatura che ha portato tempo variabile lunedì determinerà condizioni di tempo stabile fino a buona parte di mercoledì, in prevalenza ben soleggiato e asciutto grazie all’ingresso di correnti dai quadranti settentrionali. Giovedì e venerdì il passaggio di veloci saccature determinerà condizioni di tempo variabile con deboli precipitazioni sparse con temporanee fasi di neve o neve mista a pioggia anche sulla pianura. Ma vediamo le previsioni nel dettaglio di Arpav.

Martedì 10. Tempo stabile e ben soleggiato con aria tersa ed ottima visibilità in montagna. Possibili iniziali locali riduzioni della visibilità in pianura in rapido dissolvimento. Precipitazioni. Assenti. Temperature. Minime in calo con valori anche in pianura, sulle zone interne, inferiori o prossimo allo zero, fatta eccezione dell zone interessate da Foehn dove le minime risulteranno in aumento; massime in aumento in pianura, in calo in montagna. Venti. In pianura moderati, a tratti anche tesi sulla costa, dai quadranti settentrionali. In quota e sulle dorsali prealpine venti forti o molto forti settentrionali, in attenuazione al pomeriggio/sera; probabili raffiche di Foehn, anche forti, nelle valli e localmente sulle zone pedemontane al mattino.

Mercoledì 11. Tempo stabile e in prevalenza soleggiato per buona parte della giornata, dalla sera ingresso di nuvolosità da Ovest. Precipitazioni. In prevalenza assenti, verso fine giornata possibili prime deboli precipitazioni a partire da Ovest. Quota neve intorno a 800/1000 m localmente e temporaneamente fino ad alcuni fondovalle. Temperature. In diminuzione in pianura con probabili gelate estese nelle ore più fredde sulle zone più interne, stazionarie o in aumento in quota. Venti. Sulla costa fino al mattino venti moderati, a tratti tesi, da Nord-Est, nell’entroterra della pianura deboli variabili; nel pomeriggio in prevalenza deboli occidentali. In quota fino alle prime ore tesi dai quadranti settentrionali in progressiva attenuazione, poi in rotazione da sud-ovest con intensità moderata/tesa.

Giovedì 12. Variabilità con nuvolosità fino a parte della mattinata anche diffusa, in seguito più irregolare con comparsa di schiarite, verso fine giornata ingresso di nuova nuvolosità da Ovest. Nella notte fino a parte della mattinata in pianura possibili deboli piogge sparse o a tratti e temporaneamente possibili episodi di pioggia mista a neve, sulle zone montane possibili deboli precipitazioni eventualmente nevose fino a fondovalle. Nel pomeriggio precipitazioni generalmente assenti. Temperature minime senza notevoli variazioni, massime stazionarie o in lieve diminuzione. Rinforzo dei venti in quota inizialmente dai quadranti settentrionali in successiva rotazione e rinforzo da sud-ovest.

Venerdì 13. Permangono condizioni del tempo moderatamente perturbato con cielo in prevalenza nuvoloso o molto nuvoloso per buona parte della giornata, nelle ultime ore comparsa di qualche schiarita. Nella notte e al mattino probabili precipitazioni diffuse anche moderate, in seguito deboli/sparse. In pianura saranno ancora probabili fasi di neve o neve mista a pioggia, specie nella notte e fino al mattino. In quota inizialmente venti forti da sud-ovest, in successiva rotazione e attenuazione da nord-ovest al pomeriggio.

(ph: shutterstock)

Tags: