Tutto quello che c’è da sapere sull’assicurazione auto Zurich Connect

Come tutti gli automobilisti ben sanno, in Europa, negli Stati Uniti ed in tanti altri paesi del mondo per essere proprietari di una vettura si è legalmente tenuti a rinnovare ogni anno un’assicurazione. Nello specifico, nel nostro paese la polizza assicurativa obbligatoria è la cosiddetta RCA (o RCAuto), acronimo che sta per “Responsabilità Civile Autoveicoli”: una polizza pensata per coprire e risarcire i possibili danni provocati a terzi in caso di incidente, che si rende necessaria nel momento in cui si voglia lasciare un qualsiasi veicolo a motore su suolo pubblico, in sosta o in circolazione. Detto ciò il mondo dell’assicurazione oggi è evoluto come non mai e riesce a coprire tantissimi imprevisti ed eventualità opzionali, che andranno a riguardare non solo parti terze ma anche l’automobilista ed il suo mezzo. E se, da una parte, esistono davvero tantissime opzioni a disposizione dei cittadini, dall’altra è sempre consigliabile rivolgersi a partner di comprovata esperienza, soprattutto quando si parla di sicurezza personale. Ecco perché sono sempre di più le persone che stipulano una polizza auto con Zurich Connect, una vera e propria autorità del settore.

Stipulare la propria polizza senza dovere uscire di casa

Il gruppo Zurich è attivo su suolo Italiano da ormai oltre 10 anni e continua a puntare forte sulla possibilità di stipulare una polizza senza doversi nemmeno alzare dalla propria poltrona di casa. Se un tempo questa possibilità si traduceva in interessanti polizze telefoniche oggi si traduce nella possibilità di avere un preventivo e addirittura di stipulare un’assicurazione utilizzando il proprio pc, il proprio tablet o il proprio smartphone. Per avere tutte le informazioni del caso e firmare un contratto sarà infatti sufficiente avere a portata di mano la targa della vettura che si vuole assicurare e la propria data di nascita. A ciò si aggiunga che, in caso si abbiano dei dubbi o si necessiti di ulteriori informazioni, è possibile consultare un servizio clienti disponibile ed efficiente.

Le coperture assicurative di Zurich

Con Zurich Connect è possibile tutelarsi dinnanzi ad ogni imprevisto possibile ed immaginabile: si va infatti dalla classica RCA ad assicurazioni che prevedano il rischio di furto ed incendio, di eventi naturali e/o socio-politici; e poi ancora è possibile includere l’assistenza stradale, la copertura in caso di infortunio al conducente e le polizze kasko e minikasko. A ciò si aggiungono ulteriori protezioni extra come ad esempio la polizza cristalli e la cosiddetta “perdita pecuniaria”, che tutela il cliente in caso di furto o perdita delle chiavi e che copre anche tutte le spese legate al trasporto e al rimessaggio della vettura, alla sua immatricolazione e addirittura al ripristino di un eventuale box di proprietà. Con Zurich è addirittura possibile tutelarsi in caso di sospensione o ritiro della propria patente, anche nel caso in cui si sia rimasti coinvolti in un sinistro che abbia causato lesioni gravi o gravissime.

Modalità e pagamenti

Zurich Connect prevede dunque diverse polizze annuali, che generalmente possono essere pagate in due modalità differenti: è possibile optare o per un pagamento unico del premio, o per una sua suddivisione in due rate da versare ogni sei mesi. A ciò si aggiungono tante diverse opzioni di composizione della propria assicurazione, come ad esempio le tre formule di guida pensate dal gruppo: la “guida libera” con copertura assicurativa sempre valida, la “guida esperta”, che copre soltanto guidatori con almeno 25 anni di esperienza ed infine la “guida esclusiva” che prevede copertura assicurativa solo nel caso in cui a guidare il veicolo in questione sia soltanto colui o colei che ha stipulato il contratto. 

Tags: