Vicenza, torna il presepe vivente itinerante

L’appuntamento è per domenica 14 dalle 17

Il tradizionale appuntamento con il Presepe vivente itinerante si ripete domenica 14 dicembre. L’iniziativa è dell’Unità pastorale del Centro Storico in collaborazione con assessorato al turismo del Comune di Vicenza, Associazione Aca La Rua, Concommercio Vicenza, VVISA.

“C’è chi vorrebbe oscurarlo in nome di un delirio ideologico, il presepe rappresenta invece uno dei simboli della nostra tradizione e della nostra cultura, della nostra identità- spiega l’assessore al turismo Silvio Giovine -. La nascita di Gesù verrà rivissuta attraverso la sacra rappresentazione di un momento altamente simbolico sabato pomeriggio. Un momento a cui teniamo invitare tutta la cittadinanza in vista della Festa del Santo Natale

“E’ con grande rispetto ad una delle espressioni più belle e significative del Santo Natale, il presepe, che noi commercianti ci accostiamo a questa iniziativa organizzata dall’Unità Pastorale del Centro Storico – dichiara Sonia Scussolin, consigliere della sezione 1 Centro Storico -. L’atmosfera e le suggestioni di un presepe vivente ed itinerante ci riportano, infatti, al senso profondo dei giorni che stiamo vivendo e al messaggio universale del Natale. Come operatori del commercio e dei pubblici esercizi contribuiamo certamente a rendere il periodo natalizio una bella occasione per dare e ricevere gioia e per condividere il piacere di stare assieme, e in questo senso ci pareva importante sostenere chi promuove e tramanda un “segno semplice e mirabile”, come lo ha definito Papa Francesco, come il presepe”.

Alle 17 è previsto il ritrovo alla chiesa dei Servi. Il racconto dell’annunciazione, per grandi e bambini, sarà a cura di Carlo Presotto. Il canto sarà animato da I Ritornelli, coro di voci bianche dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra e Liturgica di Vicenza

Alle 17.30 partirà il corteo dei figuranti percorrendo contra’ Santa Barbara, corso Palladio, piazza Castello, contra’ Vescovado per poi proseguire in via Cesare Battisti, corso Palladio e contra’ del Monte.

Alle 18 il corteo arriverà in piazza dei Signori dove, nella Loggia della chiesa di San Vincenzo, si potrà assistere alla rappresentazione della Natività di Gesù con canti e preghiere. A conclusione cioccolata per tutti.