Meteo, in arrivo i primi fiocchi di neve in pianura

Tra giovedì e venerdì. Temperature in picchiata

L’attuale alta pressione tenderà ad indebolirsi nel corso di mercoledì. Tra giovedì e venerdì il Veneto sarà lambito da aria polare proveniente da nord-ovest; attese modeste precipitazioni, sui monti si tratterà di neve fino a tutti i fondovalle ed anche sulla pianura alcune nevicate più probabilmente in prossimità dei rilievi. Sabato nuovamente alta pressione. Vediamo le previsioni nel dettaglio di Arpav.

Mercoledì 11. Nella prima metà di giornata cielo sereno o poco nuvoloso, tra il pomeriggio e la sera nuvolosità in aumento da ovest fino anche a cielo molto nuvoloso o coperto su Veronese e zone limitrofe. Precipitazioni. Fino al pomeriggio assenti, di sera probabilità bassa (5-25%) per modeste piogge e sopra i 1000 m di quota per modeste nevicate su Veronese e zone limitrofe. Temperature. Rispetto a martedì sulla pianura e nelle valli saranno in calo mentre in alta montagna in aumento, anche di molto. Venti. Deboli/moderati; su costa e zone limitrofe da nord-est, altrove con direzione variabile.

Giovedì 12. Nella prima metà di giornata cielo molto nuvoloso o coperto, tra il pomeriggio e la sera alternanza di nuvolosità variabile e rasserenamenti. Precipitazioni. Di notte probabilità medio-alta (50-75%); saranno modeste, da estese a locali andando da sud-ovest a nord-est, sulla pianura prevalentemente da piovose a nevose andando dalla zone costiere alle zone pedemontane, sui monti esclusivamente nevose. Al mattino probabilità in diminuzione, tenderanno a cessare a partire da sud-ovest. Nel pomeriggio probabilità bassa (5-25%) per modeste piogge su Alto Veneziano e zone limitrofe. Di sera ovunque assenti. Temperature. Rispetto a mercoledì nelle ore notturne avranno andamento irregolare mentre nelle ore diurne saranno più basse anche di molto; minime a tarda sera in alcune zone. Venti. Deboli/moderati; generalmente con direzione variabile, sulla pianura in prevalenza da nord-ovest nella prima metà di giornata.

Venerdì 13. Nella prima metà di giornata cielo molto nuvoloso o coperto con precipitazioni estese, modeste, in pianura da piovose su costa e zone limitrofe a prevalentemente nevose in prossimità dei rilievi, sui monti esclusivamente nevose; tra il pomeriggio e la sera cessazione delle precipitazioni e diminuzione della nuvolosità. Temperature con andamento irregolare.

Sabato 14. Alternanza di nuvole e rasserenamenti con qualche modesta nevicata sulle Dolomiti, temperature in aumento.

(Ph: Shutterstock)