Autonomia, Finco attacca Meloni: «Fredda e poco interessata ai veneti»

Il capogruppo Lega in consiglio regionale: «Forse l’onorevole ha un po’ di confusione in testa. Meglio soli che male accompagnati»

Dopo la visita di Giorgia Meloni ieri in Veneto, Nicola Finco, capogruppo in Consiglio regionale del Veneto della Lega, la attacca definendola «ancora una volta fredda e poco interessata alla vera riforma che interessa i veneti: l’autonomia».

«Posso capire le sue origini ed il legame con la città eterna, però dovrebbe spiegarmi il significato delle sue parole durante la conferenza stampa di ieri a Padova: «sono per uno Stato centrale forte ed un federalismo spinto». Forse l’onorevole ha un po’ di confusione in testa, sta di fatto che su questa partita dimostra di essere lontana anni luce. Un vecchio proverbio recita: meglio soli che male accompagnati», conclude Finco.

Tags: