Essilor-Luxottica da record: il 68% dei dipendenti compra azioni

L’ad Milleri: «Le nostre persone possono svolgere un ruolo più attivi, supportando e condividendo i risultati dell’azienda»

Il 67% dei dipendenti idonei di EssilorLuxottica ha sottoscritto il piano azionario dell’azienda. La società spiega in una nota che, al perfezionamento del piano, più di 56 mila dipendenti detengono una partecipazione finanziaria del gruppo. I lavoratori italiani di Luxottica che hanno partecipato al piano hanno già segnato un record raggiungendo il 68% di sottoscrizione, tasso superiore alla media del gruppo.

«Come Luxottica crediamo fortemente nel valore della partecipazione azionaria dei dipendenti. Le nostre persone possono svolgere un ruolo più attivo nello sviluppo della visione industriale di EssilorLuxottica, supportando e condividendo i risultati di un’azienda che punta a crescere e creare opportunità per tutti», ha commentato
Francesco Milleri, vice presidente e amministratore delegato di Luxottica Group.

«Sono molto orgoglioso del continuo successo del piano internazionale di azionariato diffuso, alla sua prima edizione quest’anno sotto l’egida di EssilorLuxottica. Ciò che rende questi risultati ancora più straordinari è la risposta altamente positiva dei dipendenti di Luxottica che, nonostante partecipassero per la prima volta al piano, hanno deciso di unirsi in maniera massiccia ai loro colleghi di Essilor in questa comunità globale di dipendenti-azionisti,
comprendendo i reali vantaggi del possedere azioni della propria azienda. Ciò rappresenta anche una pietra miliare nella costruzione di EssilorLuxottica», ha sottolineato Laurent Vacherot, amministratore delegato di Essilor.

Fonte: Adnkronos

(ph: imagoeconomica)