Studente trovato in casa senza vita: forse un gesto estremo

Giacomo Davanzo aveva 24 anni era di San Donà di Piave e studiava a Padova

Tragica scoperta per uno studente che, rientrato a casa per l’ora di cena, ha trovato il coinquilino senza vita.  La vittima è un 24enne di San Donà di Piave, Giacomo Davanzo, e risiedeva  in un appartamento in via Raggio di Sole a Padova. Immediatamentegiunti sul posto, ai sanitari del Suem non è rimasto altro che constatare il decesso. Sul posto è intervenuta anche la polizia, e ora sarà l’autopsia a stabilire le cause della tragedia.