Cacciari: «Contro Brugnaro candidiamo una donna»

Il profilo ideale del prossimo candidato per l’ex sindaco filosofo cpotrebbe corrispondere a quello di Taverna, membro della direzione nazionale Pd

Massimo Cacciari, armato del suo eloquio sferzante, ha tracciato l’identikit dell’anti-Brugnaro in vista delle prossime elezioni amministrative.

«No alle minestre riscaldate, no a un nome che puzzi di vecchio. Serve una persona che non appartenga ai precedenti apparati. Una figura autorevole che si sia fatta conoscere per le sue battaglie sull’ambiente, a cui stia a cuore il tema dell’ecologia e che sappia parlare ai nuovi elettori: “sardine“, “gretini” e 5 Stelle delusi – ha detto davanti a democratici veneziani e giornalisti arrivati al Negozio di via Piave 67, a Mestre – Non è questione di età, ma se il candidato è giovane e donna sarebbe meglio». Gli osservatori della scena politica lagunare no. faticano a identificare in questo profilo Alessandra Taverna, già presidente dell’istituzione Parco della laguna, professionista membro della direzione nazionale del Pd.

(Ph Alessandra Taverna Facebook)

 

 

Tags: ,